LABORATORIO
PROVE MECCANICHE

Il laboratorio prove meccaniche svolge attività finalizzate alla verifica, al controllo, all’omologazione e alla qualifica di materiali, prodotti, macchine, componenti industriali, componenti meccanici, apparecchiature elettriche e imballaggi.

VERIFICA

CONTROLLO

OMOLOGAZIONE

QUALIFICA

IL LABORATORIO prove meccaniche

Mediante un’analisi approfondita, l’interpretazione degli standard specifici, lo studio delle modalità di testing, la pianificazione, la proposta delle migliori attrezzature e delle strumentazioni soggette a rigorosi controlli di qualità e campagne di tarature regolari, il Laboratorio garantisce il supporto continuo al Cliente per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, con un apporto qualitativo superiore assicurato dalle certificazioni e dagli accreditamenti di enti nazionali e internazionali.

Il Laboratorio usufruisce di fornitori e collaboratori e instaura nuove collaborazioni con partner in grado di garantire i massimi standard qualitativi.

 

P&PLMC Consulting
Il Laboratorio nasce dalle competenze dello storico centro di ricerca internazionale ISMES S.p.a. (Gruppo ENEL).

Laboratorio di Prova accreditato per l’esecuzione di prove meccaniche e di vibrazione.

Sistema di gestione della qualità in conformità alla ISO/IEC 17025:2017 – UNI EN ISO/IEC 17025:2018

La società è certificata per la gestione della qualità da ente riconosciuto a livello nazionale e internazionale.

Sistema di gestione della qualità in conformità alla ISO9001:2015

Attestato di Qualifica Numero n. 01/2021 per l’esecuzione di prove in ambito Ferroviario
EN 13230 
EN 13146

PRINCIPALI ATTIVITà

Le principali attività di testing sono svolte in regime di alta frequenza (AF) e di bassa frequenza (BF). Ad esse si affiancano le prove di laboratorio customizzate sulla base delle singole esigenze.

A loro volta le prove si distinguono in funzione delle modalità di applicazione delle sollecitazioni, della loro durata e del numero di cicli cui è assoggettata l’unità in prova. Principalmente, si identificano prove statiche/quasi-statiche (trazione, compressione, caratterizzazione della rigidezza statica, a rottura, lunga durata, condizionate, ecc.), prove di fatica, prove dinamiche(ricerca della risposta vibratoria, caratterizzazione della rigidezza dinamica, vibrazioni sine, vibrazioni random, urti, impulsi), prove sismiche oltre alle prove di impatto, caduta libera e controlli non distruttivi su saldature.

Completa la proposta delle attività svolte, la possibilità di affidarsi interamente alle competenze del Laboratorio per la progettazione e la fornitura delle interfacce di fissaggio e la modellazione FEM.

I NOSTRI ALTRI LABORATORI

PROVE MATERIALI

Il Laboratorio Prove Materiali esegue le prove necessarie per la marcatura CE dei materiali da costruzione, in accordo con le relative norme armonizzate di prodotto.

TARATURA STRUMENTI

P&P fornisce Servizio di taratura e certificazione di strumentazione di misura meccanica, elettromeccanica, elettronica, chimica…

SETTORE AMBIENTALE

Le principali attività di laboratorio sono: sem, terre e rocce, rifiuti, analisi dell’acqua, emissione e ambienti di lavoro, prelievi aerodispersi.

AERONAUTICA

Le prove in ambito aeronautico sono delle più severe svolte presso il Laboratorio.

Grazie al know-how maturato si è in grado di far fronte alle esigenze più estreme e alle specifiche tecniche fornite dal Cliente che seguono rigidi criteri di accettazione.

SPAZIALE

Grazie alle collaborazioni instaurate con istituti internazionali e alla trasversalità delle competenze del Laboratorio si svolgono prove specifiche in ambito space.

Siano esse prove meccaniche o di vibrazione, la capacità di customizzare in base alle singole necessità è alla base dell’expertise del Laboratorio.

 ECSS-E-HB-32-26A  |   SSP 41172 K   |  IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-64  |

ANCORAGGI E SISTEMI ANTICADUTA
Destinati all’ambito civile/edile, meccanico e alpinismo

Esperienza decennale e un campo prove esteso su una superficie coperta di oltre 1000 m2, dotato di attrezzature espressamente progettate dal Laboratorio.

Prove su ancoraggi di tipo A, B e linee vita tipo C, D, E (a campata singola, multipla e con angolo) per uno o più utilizzatori contemporaneamente e su ancoraggi e ganci per alpinismo.

 UNI EN 795  |  UNI 11578  |  UNI/CEN TS 16415  |  EN 364  |  EN 892  |  EN 12275  |  EN 959

AUTOMOTIVE

Nel settore si eseguono prove di resistenza, di ricerca della risposta vibratoria, di fatica, di valutazione della rigidezza di sistemi antivibranti e prove meccaniche su singoli componenti.

Le prove svolte riguardano tutti i componenti del automotive come macchine operatrici, automobili, motocicli, settore racing, cicli, ecc.

IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-57  |  IEC 60068-2-64  |  IEC 60721  |  FIAT

CIVILE / EDILE

Il settore che trasversalmente coinvolge anche altri reparti dell’azienda e nel quale il Laboratorio meccanico esegue prove specifiche sia su materiali che su componenti e persino su mockup e modelli in scala.

Si svolgono prove di compressione, trazione, estrazione, taglio, flessione, serraggio cui si aggiungono prove di qualifica di elementi modulari (es. scaffalature).

D.M. 17 gennaio 2018 (NTC 2018) | C. 21 gennaio 2019 , n. 7 C.S.LL.PP. |  UNI EN 15512

ELETTROMECCANICO E MECCANICO

I prodotti elettromeccanici per qualsiasi utilizzo e installazione sono sottoposti a prove secondo specifiche e standard sia nazionali che internazionali. Il laboratorio meccanico si inserisce all’interno di questo ambito per l’effettuazione di prove di resistenza (endurance), di fatica, di performance, di funzionalità, ecc. che sono parte di una serie di test necessari per ottenere la qualifica e/o la verifica di prodotto.

Il vasto assortimento normativo internazionale abbinato al know-how del Laboratorio garantiscono al Cliente il migliore supporto, oltre che per l’esecuzione delle prove, anche per la stesura del piano di prova e la verifica di eventuali necessità specifiche.

IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-57  |  IEC 60068-2-64  |  IEC 60721  |   IEC 62281

FERROVIARIO

Il Laboratorio da oltre un ventennio esegue prove in ambito ferroviario su componenti dell’armamento, componenti della cassa/telaio, sistemi segnalamento, ecc.
Il Laboratorio esegue prove su piattaforme ferroviarie, su attacchi per rotaie, su traversine (statiche, dinamiche, di fatica e resistenza elettrica), su rotaie, su saldature, su materiali elastomerici e prove su componenti di bordo di materiale rotabile, su sistemi di segnalamento, ecc.

La qualifica RINA Services S.p.A. per l’esecuzione di omologazioni di traverse e di attacchi ferroviari e gli accreditamenti per prove su rotaie, cui aggiungono gli accreditamenti per l’esecuzione di prove vibrazionali su componenti per impiego ferroviario, hanno reso il Laboratorio leader nel settore.

EN 13230  |  EN 16730  |  EN 27888  |  RFI DTCSI SF AR 03 003 1  |  RFI TCAR SF AR 03 002  |  RFI TCAR SF AR 03 003  |  RFI TCAR SF AR 03 008  |  RFI TCAR SF AR 03 009

EN 14730   |  EN 14587  |  13674  |  RFI TCAR SF AR 06 006  |  RFI TCAR SF AR 07 005  |  RFI TCAR SF AR 07 008  |  RFI TCAR ST AR 07 001

EN 17282  |  UNI 5572   |  UNI 10570  |  UNI 11059  |  RFI TCAR SF AR 05 013 A

EN 13146  |  EN 13481  |  ISO 9513  |  CEN TR 17320

IEC 61373  |  IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-57  |  IEC 60068-2-64  |  NF F 31-119  |  CE 797  |  CE 1302  |  CE 1299  |  CE 217  |  D. Lgs. 57-2019

IMBALLAGGI E TRASPORTO

I sistemi di imballaggio e le unità ivi contenute, siano esse di dimensioni e massa considerevoli o più contenute come nel caso di prodotti farmaceutici, durante il ciclo di distribuzione possono risultare soggetti a importanti sollecitazioni meccaniche, quali: impilamento nei magazzini, urti causati da caduta, vibrazioni e carichi impulsivi di trasporto.

Pertanto, la valutazione della resistenza a condizioni ambientali gravose per effetti climatici e/o chimici avviene sottoponendo le unità con e senza imballaggio a prove di resistenza alle vibrazioni, agli urti, alla caduta, di collaudo a compressione e di trasporto.

 ASTM D4169  |  ASTM D4728  |  ASTM D6179  |  ASTM D5276  |  ASTM D880  |  ASTM D999  |  ASTM 5276  |  ISO 4180  |  IEC 60721  |  IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-29  |  IEC 60068-2-64  |  ISTA  1H  |  ISTA 3B  |  ISTA 3E  |  MIL-STD-810

MILITARE

Il  Laboratorio svolge prove specifiche in ambito militare su componenti di attrezzature e macchine, armi leggere e pesanti installate in ambito aeronautico su elicotteri e aerei.

Grazie al know-how maturato si è in grado di far fronte alle esigenze più estreme, agli standard militari e alle specifiche tecniche fornite dal Cliente che seguono rigidi criteri di accettazione.

MIL-STD

OIL AND GAS

I prodotti impiegati nell’ambito oil and gas sono assoggettati durante tutto il ciclo di vita in esercizio a importanti sollecitazioni meccaniche con un’esposizione in ambienti con severe condizioni climatiche e/o chimiche.

Le prove eseguite sono tipicamente di resistenza (endurance), di fatica, di performance, di funzionalità, ecc.

Il vasto assortimento normativo internazionale abbinato al know-how del Laboratorio garantiscono al Cliente il migliore supporto, oltre che per l’esecuzione delle prove, anche per la stesura del piano di prova e la verifica di eventuali necessità specifiche.

IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-57  |  IEC 60068-2-64  |  IEC 60721  |

SISMICA

La qualifica e la verifica sismica coinvolge la gran parte di componenti di tipo elettromeccanico installati in ogni angolo del mondo per qualsiasi utilizzo. Il Laboratorio oltre all’esecuzione delle prove sismiche fornisce assistenza per la definizione degli spettri di accelerazione da applicare e sintetizza di volta in volta. La time-history (accelerogramma) capace di garantire il raggiungimento dei livelli prescritti dallo spettro di risposta richiesto (RRS), tale che sia inviluppato dallo spettro del test (TRS).

L’assistenza al Cliente per queste attività risulta fondamentale, viste le difficoltà interpretative delle normative per la loro disomogeneità e gli innumerevoli parametri da utilizzare.

IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-57  |  IEC 60068-2-64  |  IEC 60721  | IEC 60068-3-3  |  IEC 62271-207  |  IEC 62271-210  |  IEC 60255-21  |  IEC 61587-2:2011  |  GR-63-CORE  |  FD-NEBS-01  |  FR-NEBS-EQUIP-PROTECT-01  |  Enel GSCM004  |  CEI 45-86  |  ICC ES AC156  |  ICC IBC  |  UBC  |  IEEE IEC 60980-344  |  IEEE Std 693  |  ETSI EN 300.019-1-3  |  ETSI EN 300.019-2-3  |  AS 1170.4  |  NTC 2018  |  E MOLTI ALTRI

TELECOMUNICAZIONI

I prodotti impiegati nell’ambito delle telecomunicazioni e simili sono assoggettati durante il ciclo di vita in esercizio all’esposizione in ambienti con condizioni climatiche e/o chimiche variabili, oltre al trasporto.
Le prove eseguite sono tipicamente di resistenza (endurance), di fatica, di performance, di funzionalità, di trasporto, ecc.

Il vasto assortimento normativo internazionale abbinato al know-how del Laboratorio garantiscono al Cliente il migliore supporto, oltre che per l’esecuzione delle prove, anche per la stesura del piano di prova e la verifica di eventuali necessità specifiche.

ETSI EN 300.019-2-2  |  ETSI EN 300.019-1-3  |  ETSI EN 300.019-2-3  |  ETSI EN 300 019-2-4  |  ETSI EN 300.019-1-4  |  IEC 60068-2-6  |  IEC 60068-2-27  |  IEC 60068-2-29  |  IEC 60068-2-32  |  IEC 60068-2-57  |  IEC 60068-2-64 

VIBRAZIONI AMBIENTALI E INDOTTE

La società da oltre un ventennio svolge attività di prove in campo in diversi ambiti dal civile, edile al meccanico e manifatturiero avvalendosi di attrezzature, strumentazioni e personale altamente qualificato.

Si eseguono prove di vibrazione ambientale, con forzante dinamica, monitoraggio delle vibrazioni indotte e di caratterizzazione dinamica (con estensimetri, accelerometri, trasduttori, ecc.).

In tale contesto i settori aziendali si incontrano fondendosi e dando luogo ad un’esperienza multisettoriale straordinaria.